A.2.3.a, Filiera controllata e vendita di carni da selvaggina

Obiettivo centrale dell’azione del GAL del Ducato è la creazione di una vera e propria filiera delle carni di selvaggina (attualmente praticamente inesistente o in gran parte sommersa), al fine di renderla di interesse per le collettività locali sia in termini di creazione di posti di lavoro che per offrire prodotti salubri e di buona qualità d’interesse per una ristorazione innovativa.

L’azione tramite lo sviluppo di uno studio di fattibilità ed un correlato piano di marketing, mira pertanto a:

  • Rinforzare le relazioni tra gli operatori della filiera, inclusi i centri di macellazione;
  • Sensibilizzare e informare la popolazione locale sulle proprietà nutrizionali delle carni di selvaggina;
  • Sviluppare una politica di marchio delle carni di selvaggina parmense e piacentina;
  • Stabilire protocolli comportamentali che garantiscano al massimo livello l’applicazione dei disciplinari normativi relativi alla filiera di carni da selvaggina;
  • Coinvolgere le macellerie del territorio al fine di disporre di una capillare rete di distribuzione del prodotto controllato e garantito;
  • Coinvolgere la ristorazione locale per disporre di una rete di punti accoglienza/degustazione per i consumatori, efficiente, sensibilizzata e cooperativa;
  • Realizzare campagne promozionali di valorizzazione delle carni di selvaggina.

Il progetto è stato avviato, lo studio si è concluso e la elaborazione del marchio e del piano promozionale si concluderà entro Febbraio 2019.

Scheda RD A.2.3_Filiera_controllata_e_vendita_di_carni_da_selvaggina

Per informazioni: programmazione@galdelducato.it