B.2.5 Valorizzazione itinerari eno-gastronomici

L’azione mira a sostenere il rilancio degli itinerari turistici enogastronomici nati in attuazione della Legge Regionale 23/2000 che interessano l’area Leader delle province di Parma e Piacenza (La Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma, La Strada del Fungo Porcino di Borgotaro, La Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli Piacentini).

L’azione è a regia diretta del GAL ed è finalizzata a realizzare attività specificamente indirizzate alla valorizzazione congiunta degli itinerari, attraverso la collaborazione operativa delle rispettive Associazioni.

Partendo da questi presupposti, al fine di raggiungere tali obiettivi con la presente azione si intende sviluppare una dedicata strategia di promozione, comunicazione e marketing degli itinerari enogastronomici, che punti proprio sulle caratteristiche specifiche di ognuna per rappresentare al meglio la proposta enogastronomica del territorio dell’Appennino parmense e piacentino.

Si tratta quindi di partire dalle realtà associative delle tre Strade, rilanciare la funzione aggregativa delle stesse, lavorare a una efficace promozione del territorio attraverso un calendario unico degli eventi a cui far partecipare le tre Strade congiuntamente.

Nello svolgimento delle attività si terrà conto delle politiche e degli indirizzi di Destinazione Turistica “Emilia”, agendo in coerenza e collaborazione con la stessa.

Descrizione degli interventi a regia diretta

Le attività previste dalla sottoazione a regia diretta sono le seguenti:

  1. accompagnamento dei tre itinerari enogastronomici nel ricercare convergenze programmatiche e nella costruzione di un programma di eventi, a cui parteciperanno unitariamente le tre Strade sotto una immagine unitaria delle Strade Enogastronomiche del Ducato;
  2. realizzazione di un programma di incontri di sensibilizzazione e coinvolgimento degli operatori eno-gastronomici localizzati lungo i tre itinerari, anche attraverso l’utilizzo di testimonial di successo, finalizzati a rilanciare la funzione aggregativa di ognuna delle Strade, ma nell’ambito della strategia di valorizzazione del “sistema” delle Strade del Ducato;
  3. progettazione e la realizzazione di materiali promozionali del “sistema” delle Strade del Ducato.

La produzione del materiale verrà realizzata coordinandosi con Destinazione Turistica EMILIA, che sta realizzando la rete “Food and Wine” nel territorio di sua competenza. Pertanto, i materiali prodotti conterranno anche uno specifico riferimento a DT “EMILIA”.

L’azione è in fase di avvio e si svolgerà in 18 mesi.

Per informazioni: programmazione@galdelducato.it