Il “centro di raccolta” rappresenta la sede in cui può essere consegnato il tartufo fresco.

Il centro è dotato di uno specifico regolamento, approvato dalla Consulta del Tartufo di Parma e Piacenza.

Può essere centro di raccolta a marchio “Il Bosco del Ducato – Parma e Piacenza – Tartufi”, l’attività imprenditoriale approvata dalla Consulta del Tartufo di Parma e Piacenza che:

  1. dispone di spazi di stoccaggio (cella positiva) di almeno 2000 Litri
  2. dispone della autorizzazione sanitaria per i locali di stoccaggio e l’autorizzazione deve riguardare specificamente lo stoccaggio del tartufo
  3. applica il sistema HACCP e dispone del relativo manuale per lo stoccaggio dei prodotti agricoli e la loro manipolazione
  4. dichiara e rispetta orari di apertura e chiusura convenuti.

I controlli spettano alla Consulta del Tartufo di Parma e Piacenza.

Qualora quest’ultima ravvisi comportamenti lesivi della filiera da parte dei Centri, può valutare e proporre la revoca della concessione d’uso del marchio “Il Bosco del Ducato – Tartufi”.

A breve e su richiesta della Consulta del Tartufo di Parma e Piacenza, GAL del DUCATO attiverà la procedura di selezione dei centri.

Per informazioni: info@galdelducato.it